CRISTOFORO COLOMBO

CHRISTOPHER COLUMBUS

GRAN BRETAGNA - 1948
Cristoforo Colombo, forte delle proprie cognizioni geografiche e marinaresche, concepisce il disegno di cercare una nuova via per le Indie, navigando verso occidente. Sicuro di sè, affronta l'ostinata diffidenza di quasi tutti i suoi contemporanei, trovando comprensione nella Regina Isabella di Castiglia, che gli concede tre caravelle, con qualche ufficiale e un pugno di marinai. Come futura ricompensa, Isabella promette a Colombo, per sè o per i suoi eredi, il titolo d'Ammiraglio dei mari di Spagna e un decimo delle ricchezze, che egli, con le sue scoperte, procurerà al reame. La lunga traversata mette a dura prova il coraggio e la costanza dell'ardito navigatore; a un certo punto l'equipaggio, sfiduciato e spaventato, si rivolta e gli impone di ritornare. Quando è già deciso il ritorno, si vede in lontananza la sospirata terra, che Colombo chiamerà San Salvador, credendo faccia parte delle Indie. Al suo ritorno in Spagna Colombo è accolto con grandi feste ed onori. Eccolo di nuovo in viaggio verso le terre da lui scoperte, mentre i cortigiani invidiosi ordiscono intrighi contro di lui. Accusato falsamente, viene destituito e ritorna incatenato in Spagna. La Regina prende ancora una volta le sue difese, egli viene liberato, ma vecchio ormai e malandato in salute, deve rinunciare ad ulteriori imprese.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy