Cerimonia segreta

Secret Ceremony

USA - 1968
Una prostituta, Leonora, seguita insistentemente - sull'autobus, in chiesa e al cimitero - da una strana ragazza, Cinzia, che si ostina chiamarla mamma, accetta, prima per curiosità poi per convenienza, di farle da madre. Ben presto però in lei sopravviene il sentimento materno e, rinunciando ad ogni personale beneficio, promette a se stessa di dedicarsi a Cinzia come ad una figlia. Tornata a casa, dopo una burrascosa visita a due avide zie della giovane, ella apprende che, nel frattempo, il patrigno Albert, dopo anni di assenza, si è rifatto improvvisamente vivo ed ha approfittato della ragazza. E' una mistificazione, ma Leonora, ignara, cerca di distrarre la ragazza, conducendola con se al mare. Albert, che l'ha seguita, affronta Leonora, descrivendole Cinzia come una ninfomane. La donna, comunque, si adira vedendo Cinzia fingersi incinta: reagendo, costei la scaccia. Qualche tempo dopo, Leonora che ha bisogno di Cinzia cerca di riconquistarla, ma la trova morente, avvelenata dai barbaturici. Allora incontrato Albert, lo accoltella.

CAST

NOTE

- REVISIONE MINISTERO OTTOBRE 1997
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy