Cerimonia per un delitto

Eye of the Devil

GRAN BRETAGNA - 1966
Philippe de Montfaucon, marchese di Bellac, venuto a sapere che le sue vigne ancora una volta, per il terzo anno consecutivo, non hanno prodotto uva, parte immediatamente da Parigi per il suo feudo. Sua moglie Catherine, decisa a raggiungerlo insieme ai figli Jacques ed Antoinette, giunge al castello di Bellac dove, accolta con freddezza dal marito, incontra due strani individui, il giovane arciere Christian de Caray e sua sorella Odile, che la terrorizzano con i loro misteriosi poteri divinatori. L'atmosfera d'incubo aumenta nei giorni successivi, quando Catherine, assistendo a strane riunioni di uomini intenti a celebrare un rito mistico, scopre il conturbante segreto della famiglia di Montfaucon: per ottenere la fertilità delle vigne ogni primogenito si sacrifica volontariamente. Catherine, conscia della assurdità di tale credenza superstiziosa, lotta strenuamente per impedire il sacrificio del marito, ma è costretta ad assistervi impotente; e lo stesso Jacques, prima di ritornare con la madre a Parigi, pronuncia a sua volta il giuramento di fedeltà a questa eccentrica tradizione della sua famiglia.
  • Altri titoli:
    13
  • Durata: 90'
  • Genere: GIALLO, HORROR
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANORAMICA
  • Tratto da: romanzo "Day of the Arrow" di Philip Loraine [pseudonimo di Robin Estridge]
  • Produzione: FILMWAYS PICTURES
  • Distribuzione: MGM
  • Vietato 14

CRITICA

"Unendo elementi tipici del giallo e del thrilling, il lavoro tende a descrivere un dramma violento ed allucinante che per questa sua stessa caratteristica esula dalla realtà. Tecnicamente accurato, il film, malgrado la sgradevole materia presentata, si fa notare per il fascino della fotografia e l'impeccabilità del suo meccanismo." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 62, 1967)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy