Castelli di sabbia

The Sandpiper

USA - 1965
Castelli di sabbia
Laura Reynolds è una pittrice e una donna anticonformista. Rimasta incinta, rifiuta l'offerta di matrimonio del padre del nascituro e decide di crescere suo figlio da sola. Così, si trasferisce con il piccolo Danny in una singolare casupola situata nel Golfo della California e si rifiuta di mandare il bambino a scuola e gli insegna lei stessa le prime nozioni scolastiche. Il giudice Thompson, incaricato di prendere una decisione sul suo caso, interviene e dispone che Danny sia allontanato dalla madre e mandato nel collegio di San Simeon, diretto dal pastore Edward Hewitt. L'uomo, sposato e padre di due gemelli, ha abbandonato da tempo gli ideali di gioventù ed è sceso a compromessi con la vita. Quando incontra Laura, il carisma di lei lo travolge e tra i due inizia un'intensa relazione...
  • Altri titoli:
    ...die alles begehren
    Castillos en la arena
    Castillos en la arena
  • Durata: 116'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:2.35)
  • Tratto da: racconto di Martin Ransohoff
  • Produzione: MARTIN RANSHOFF PER M.G.M., FILMWAYS PICTURES
  • Distribuzione: MGM - MGM HOME ENTERTAINMENT
  • Vietato 14

NOTE

- DISTRIBUITO PER LA PRIMA VOLTA NEL GIUGNO 1965.

- OSCAR 1965 PER LA MIGLIOR CANZONE.

CRITICA

"Il film pretenzioso nei dialoghi, nella forte colorazione dei personaggi e nell'intrigo della vicenda, è sostanzialmente un classico dramma romantico in cui sono rappresentate psicologie contorte ed artificiose i cui scontri risultano solo velleitariamente realistici ed ideologicamente significativi." ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 58, 1965)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy