Carnaval

FRANCIA - 1953
Carnaval
Francine, giovane e bella moglie dell'architetto Dardemelle di Aix-en-Provence, in un momento di rabbia dice brutalmente al marito di averlo tradito. Dardemelle non prende la cosa in modo tragico e soprattutto non vuol saperne di divorziare. Al contrario, si dà da fare a far sapere ai suoi amici quello che gli è capitato. Nonostante lo scandalo provocato dal suo atteggiamento, Dardemelle allestisce in occasione del carnevale un carro allegorico, sul quale prendono posto, insieme a lui, numerosi altri mariti traditi e la stessa moglie. Ma durante il banchetto offerto dal comitato dei festeggiamenti, Dardemelle pronuncia un discorso in cui traspare tutto il suo amore e il dolore arrecatogli dal tradimento. Alla fine si riconcilia con la moglie, mentre lei, commossa e pentita, si getta tra le sue braccia.
  • Durata: 90'
  • Colore: B/N
  • Genere: SATIRICO
  • Tratto da: testo teatrale "Dardamelle" di Emile Mazaud
  • Produzione: SOCIETE NOUVELLE DES FILMS MARCEL PAGNOL
  • Distribuzione: ZEUS
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy