Black Symphony

Tuno negro

SPAGNA - 2001
Black Symphony
Nell'ambiente universitario di Salamanca, un gruppo di studenti ha fondato il gruppo musicale 'La tuna', si vestono come fossero nel medioevo e accanto alle serenate (risalenti al XII secolo) hanno unito un simbolo della modernità come Internet. Ma proprio la 'grande rete' è lo strumento scelto da un assassino psicopatico, il 'tuno negro', che semina il terrore scegliendo le sue vittime con una regola precisa: moriranno i peggiori studenti di ogni corso...
  • Durata: 110'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, THRILLER
  • Produzione: ANDRES VICENTE GOMEZ PER LOLAFILMS
  • Distribuzione: FILMAURO (2003)
  • Data uscita 11 Luglio 2003

CRITICA

"Da non credere quanto sia loffia l'indagine, spenta la partecipazione attoriale (meno male che Maribel Verdù se ne va subito), nulla la suspense. Pazzesco il finale, con il poliziotto che, per stress o pazzia improvvisa, si mette a far fuori tutte le persone che incontra vestite col costume dell'assassino, tipica e caratteristica maschera scolastica: complimenti ai due registi-sceneggiatori. Identico a un film di un qualsiasi sabato sera televisivo invernale o estivo, quando tutti sono fuori al cinema o a mangiare una fetta d'anguria: peccato soltanto che cose simili abbiano un discreto 'giro' per festival tematici". (Pier Maria Bocchi, 'Film TV', 15 luglio 2003)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy