Beowulf

GRAN BRETAGNA - 1998
Beowulf
In un'età senza tempo, dopo secoli di barbarie, il guerriero Beowulf riesce ad entrare nella Rocca, luogo di terrore evitato da tutti, e a farsi ricevere dal Signore del luogo. Beowulf è visto dapprima come un nemico, poi rivela che in realtà è venuto lì con un compito ben preciso: lui infatti deve andare di luogo in luogo a sfidare le tenebre, ed ora nella Rocca deve affrontare la Bestia, un terribile mostro che si manifesta, semina il terrore e sparisce. Il signore, e suo figlio Roland, accolgono dunque lo straniero, sia pure tenendone sotto controllo i movimenti. Kyra, figlia di Hrothgar, è invece affascinata da Beowulf e dal suo misterioso passato. Nessuno sa molto sulla vera natura della bestia che ha ucciso anche il marito di Kyra, e il Signore teme che possa essere uno dei suoi uomini. Tanti altri muoiono nei giorni successivi, ma ormai anche la bestia si sente spinta verso l'incontro con Beowulf. Quando una fitta oscurità avvolge la stanza in cui si trovano, Beowulf e gli altri capiscono che la bestia è tra loro. Segue una terribile battaglia, la bestia viene uccisa, e Beowulf può ora rivelare la verità a Kyra. Sua madre era umana, suo padre era il Principe delle Tenebre, e lui deve uccidere i demoni per non essere demone a sua volta. Così Beowulf deve battersi e uccidere anche un altro demonio sotto forma di donna bionda che diventa un mostro orribile. Finalmente Beowulf e Kyra escono dalla Rocca. Beowulf deve rimettersi in cammino, e Kyra gli dice che vuole seguirlo.
  • Durata: 97'
  • Colore: C
  • Genere: HORROR
  • Produzione: LAWRENCE KASANOFF, DONALD KUSHNER, GREGORY CASCANTE PER CAPITOL FILMS, EUROPEAN MOTION PICTURES PROD., KUSHNER-LOCKE PROD.
  • Distribuzione: CDI-BUENA VISTA INTERNATIONAL ITALIA (1999) - MEDUSA VIDEO
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy