Bal-Can-Can

ITALIA, MACEDONIA, GRAN BRETAGNA - 2004
Bal-Can-Can
Trendafil, per sfuggire ai disastri della guerra nei Balcani, scappa con la famiglia dalla natia Macedonia e si rifugia in Bulgaria. Durante la fuga muore la sua matrigna e le leggi balcaniche gli impongono di seppellire la donna in terra bulgara. Trendafil non è d'accordo e decide di riportarne le spoglie in Macedonia, nascondendo il corpo in un tappeto. Ma durante il tragitto viene derubato di tutto, compreso il tappeto con il suo 'contenuto'. Lo aiuterà a risolvere i suoi problemi Santino, figlio di un boss che cinquant'anni prima era fuggito dalla Jugoslavia abbandonando il suo amico fraterno, padre di Trendafil.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: ALESSANDRO VERDECCHI, DARKO MITREVSKI, LORIS CURCI E CARLO DUSI PER VERDECCHIFILM, PARTYSANS FILM
  • Distribuzione: VERDECCHI FILM
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy