Astronauti per forza

The Road to Hong Kong

GRAN BRETAGNA - 1962
Harry e Chester sono due imbroglioni che hanno escogitato il modo di fare soldi: girano il mondo vendendo un gioco spaziale "in scatola" che dovrebbe permettere a ogni acquirente di raggiungere in volo la Luna. Mentre sta dando una dimostrazione pratica, Chester si alza da terra di alcuni metri con il suo apparecchio ma cade al suolo. Il colpo gli provoca un'amnesia e, per curarla, i due devono recarsi in un monastero tibetano. Durante il viaggio i due, arrivati a Calcutta, vengono intercettati da Diane, agente segreto di un'organizzazione che vuole conquistare lo spazio prima dei russi e degli americani, che consegna loro una formula segreta sui missili. Nel monastero Chester viene guarito e, in più, acquista la capacità di ricordare tutto ciò che gli passa davanti agli occhi, ma non riesce a comunicare a nessuno la formula. Il capo dell'organizzazione, allora, li sostituisce alle scimmie della navicella spaziale. I due amici riescono a fare ritorno sulla Terra, ma sono destinati a partire per un'altra missione, stavolta in compagnia di Diane, che si è innamorata di entrambi.
  • Durata: 86'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: MELNOR FILMS
  • Distribuzione: DEAR

CRITICA

"Si tratta di un film mediocre, costruito su riprese comiche di gusto assai sorpassato. L'interpretazione è molto modesta." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 51, 1962)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy