Alla larga dal mare

Don't Go Near the Water

USA - 1957
Durante la seconda guerra mondiale, nella base navale di Tulura, isola dell'oceano Pacifico, c'è uno speciale servizio informazioni della marina militare americana. Gli uomini del reparto hanno il compito di fornire relazioni e notizie sulla guerra in corso nell'oceano, ma hanno la totale proibizione di lasciare l'isola. Costretti in quella splendida cornice, i militari intrecciano complesse relazioni sentimentali. Il tenente Siegel si è innamorato di Melora Alba, un'indigena, mentre il tenente Pendleton cerca in ogni modo di conquistare il tenente del corpo ausiliare Alicia Tomlen. Il giovane tenente porta l'amata in giro per l'isola e, nelle loro passeggiate, si fa scortare dal soldato Adam Garrett. Quando tra Alicia e Adam scocca la scintilla, il reparto rimane scosso perché una relazione tra il soldato e l'ufficiale desta scandalo. Adam viene trasferito immediatamente su una nave da guerra e lascia Tulura. Nel frattempo, mentre Siegel chiede il trasferimento ai suoi superiori, Melora gli comunica che non lascerà mai la sua isola. Al tenente viene affidato il compito di scortare l'attrice Deborah Aldrich che vuole imbarcarsi su un incrociatore. La guerra è al suo termine e il reparto sta per tornare a casa, ma Siegel rimarrà con la donna che ama...
  • Durata: 106'
  • Colore: C
  • Genere: SATIRICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM, CINEMASCOPE, METROCOLOR
  • Tratto da: romanzo di William Brinkley
  • Produzione: MGM, AVON PRODUCTIONS
  • Distribuzione: MGM

CRITICA

"Si tratta di una commedia brillante, condotta con mano leggera, che prende di mira bonariamente certi sistemi in uso nella marina americana. Buona la recitazione, adeguata al genere del film; buoni anche il colore e la fotografia." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 43, 1958)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy