Afrika

ITALIA - 1974
Afrika
Sposato con una donna che non ama più (invano ella tenta di risvegliare il suo interesse per lei), il professor Philip Stone, pittore, assume come segretario il giovane Frank, di tendenze omosessuali e ancora scosso per essere stato violentato, in segno di disprezzo, da teppisti della sua età. Malgrado la loro affinità - anche Philip è un omosessuale - essi non riescono però, a trovare un reciproco completamento. Qualche tempo dopo Frank, che si era separato dall'amico, torna annunciandogli di aver risolto i suoi problemi con un'operazione chirurgica. Al termine del loro colloquio, burrascoso il giovane viene trovato ucciso con un colpo di pistola alla tempia. L'inchiesta della polizia, che sospetta di Stone, rievoca impietosamente i tormentati rapporti tra il pittore e sua moglie tra lui e Frank, tra il giovane e sua sorella Jeanne, combattuta fra l'amore fraterno e le pressioni del marito, medico in un lebbrosario, che non tollerava la presenza di un omosessuale in famiglia. Riconosciuta l'innocenza di Stone, l'inchiesta si conclude stabilendo che Frank si è ucciso. In segreto, però, Jeanne confessa al professore d'essere stata lei ad aiutare il fratello ad uccidersi.
  • Durata: 85'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Produzione: CASTLE
  • Distribuzione: VARIETY
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy