9 Vite da donna

Nine lives

USA - 2005
9 Vite da donna
Le storie di nove donne si incrociano e si sfiorano senza mai incontrarsi, ci vengono mostrate una dopo l'altra, alle prese con le complessità della vita...
  • Durata: 112'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: NINE LIVES LLC., MOCKINGBIRD PICTURES, IN COLLABORAZIONE CON MAGNOLIA PICTURES
  • Distribuzione: MIKADO
  • Data uscita 2 Settembre 2005

NOTE

- PRODUTTORE ESECUTIVO: ALEJANDRO GONZALEZ INARRITU.

- AL 58MO FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI LOCARNO (2005) PARDO D'ORO PER MIGLIOR FILM, PER MIGLIORE INTERPRETAZIONE FEMMINILE (A TUTTE LE NOVE ATTRICI), PRIMO PREMIO GIURIA DEI GIOVANI, MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA FICC/IFFS (EX AEQUO CON "MA HAMEH KHOUBIM - WE ARE ALL FINE" DI BIZHAN MIRBAQERI).

CRITICA

"Fedele al racconto minimalista come nella pellicola precedente, portato alle estreme conseguenze (9 episodi ognuno in unico piano sequenza di 12' ), il figlio dell'autore di 'Cent'anni di solitudine' esprime un'idea di cinema intimista, in fieri, cecoviano. Ama le persone prigioniere di se stesse, i nevrotici sale della terra (Proust), ed ecco quindi un campionario di vicissitudini sentimental-familiari. I pezzi migliori sono la recherche dell'amore perduto al supermercato, la donna all'ospedale, con Kathy Baker e Mantegna, e il finale al cimitero con la strana coppia Glenn Close-Dakota Fanning. E se le storie malinconiche tendono al banale, le signore attrici ci fan vedere quanto sono brave: in gara Holly Hunter, la Spacek, Robin Wright Penn. Uomini pochi e vigliacchi: meglio se sono muti." (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 2 settembre 2005)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy