Stefano Di Polito

TORINO (Italia), 1975
 

BIOGRAFIA

Sceneggiatore e regista per il cinema, scrittore e giornalista, autore format per web, radio, tv e teatro, ideatore di progetti di innovazione sociale, culturale, politica e civica. Figlio di operai Fiat, è rimasto a Mirafiori fino agli anni dell'Università dove ha studiato Scienze della Comunicazione. Nel 2005 ha fondato a Torino il Laboratorio Creativo, un centro per l'applicazione della creatività nell'innovazione sociale, culturale, politica e civica. Ha realizzato progetti artistici e creativi in tutta Italia cercando di rafforzare l'utilità sociale delle mie iniziative. Accanto a un percorso legato alla scrittura e alla produzione audiovisiva ha seguito un'attività di impegno civico che lo ha portato a collaborare con enti no profit e soggetti del terzo settore, fino alla costituzione di un movimento nazionale contro la corruzione - I Signori Rossi - per la diffusione dell'etica nella gestione dei beni comuni, da cui è nato il saggio "C'è chi dice no" (ed. Chiarelettere, settembre 2013). Tra le opere realizzate: "Le marionette civiche", diritto insegnato dalle storiche marionette della collezione di Daniele Lupi - Università di Torino, Dipartimento di Management e di Giurisprudenza (2014, autore e regista); "Mi manifesto!", campagna nazionale contro la corruzione realizzata a partire da un flash mob teatrale davanti al Palagiustizia di Torino (2012, autore); "Attila", video del brano Omonimo dei Treni all'alba realizzato in collaborazione con il disegnatore Domenico Sorrenti (2012, autore); "Del nostro tempo rubato", video del brano dei Perturbazione realizzato in collaborazione con il disegnatore Domenico Sorrenti (2012, autore); "TV senza spazzatura", 20 puntate per una trasmissione televisiva sulla promozione della raccolta differenziata a Napoli (2011, autore e regista); "Letture ri-costituenti", 10 video incursioni su Autobus con lettura articoli della Costituzione corrispondenti alle linee (2011, autore); "Piazza delle repubbliche", cortometraggio documentario per il progetto di integrazione a Porta Palazzo in Piazza della Repubblica (2011, autore); "Spot per lo sport", 10 cortometraggi realizzati nelle società calcio torinesi dilettantistiche (2010, autore); "Reality scuò", mediometraggio documentario educativo sul Linguaggio televisivo girato nelle scuole (2009, autore); "Lungokmetraggio", 5 cortometraggi realizzati a distanza tra scuole di diverse province piemontesi (2009, regista); "Sketch Up", per Disney Channel (2009, coautore della puntata zero); "La bomba" (2010, autore delle rubriche di Germana Pasquero su Radio Deejay); "Trebisonda" (2008, autore di un gioco sulla Carta dei Diritti dei Minori). E' inoltre autore dispense universitarie sull'innovazione della comunicazione sociale e ospite in diversi centri accademici (Politecnico di Torino, Dipartimento di Management Università di Torino, Università di Pisa, Università Roma Tor Vergata). Altre pubblicazioni: "L'Italia da raccontare", guida di storytelling e turismo in collaborazione con TTG (2014, autore); "Je propose: elogio pubblico di nuove virtù", manuale pratico di etica e comunicazione pubblica, Università di Pisa (2013, autore). Nel 2014 ha realizzato il suo primo lungometraggio, "Mirafiori Lunapark".

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy