Paolo Sena

TORINO (Italia), 22 Gennaio 1973
 

BIOGRAFIA

Paolo Sena
Attore. Debutta nello spettacolo alla metà degli anni 90 partecipando a spot pubblicitari e, nel tempo, a vari programmi televisivi: l'episodio "Caso Bebawi" della serie "I grandi processi" (1996, regia di Valerio Jalongo); il film TV "A due passi dal cielo" (1998, regia di Sergio Martino); la soap opera "Cuori rubati" (2002, di autori vari); l'edizione 2003/04 del programma TV "Domenica In" condotto da Paolo Bonolis; "Extreme Reality - Le Iene" (2004); "L'uomo che rubò la Gioconda" (2005, regia di Fabrizio Costa); "XX Giochi Olimpici Invernali Torino 2006", cerimonia di chiusura. Nello stesso periodo esordisce anche sul grande schermo con il film "Tutti giù per terra" (1996) di Davide Ferrario, cui seguiranno varie altre apparizioni tra cui "Così ridevano" (1998) di Gianni Amelio, vincitore del Leone d'oro alla 55ma Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (1999). Tra il 1995 e il 2002 ha inoltre collaborato con la società R.V.EN. come Ufficio Stampa (per il Piemonte) di diverse produzioni cinematografiche tra cui i film di Carlo Verdone "Viaggi di nozze" (1995) e "Sono pazzo di Iris Blond" (1996), "Il ciclone" (1996) di Leonardo Pieraccioni, "Nirvana" (1997) di Gabriele Salvatores e "Pane e tulipani" (1999) di Silvio Soldini. Lontano dal set ama praticare vari sport e dedicarsi a hobby come la lettura e le gite al mare e in montagna con gli amici.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy