Pablo Trapero

SAN JUSTO, La Matanza, Buenos Aires, (Argentina), 4 Ottobre 1971
 

BIOGRAFIA

Regista, sceneggiatore, produttore. Dopo gli studi alla Universitad del Cine di Buenos Aires, esordisce alla regia nel 1999 con "Mundo Grua", film-svolta del cinema argentino, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia dello stesso anno, ottenendo il consenso di critica e pubblico e numerosi riconoscimenti al Goya Awards, all'Havana Film Festival e al Valladolid International Film Festival. Nel 2002, mentre il suo secondo lungometraggio viene acclamato al Festival di Cannes, fonda a Buenos Aires la compagnia di produzione Matanza Cine, tramite la quale produrrà non solo i suoi film, ma anche opere di altri filmmakers latino-americani. Seguono "Familia rodante" (2004), "Leonera" (2006), "Nacido y criado" (2008), "Carancho"(2010), presentati nei maggiori festival del mondo, come gli ultimi "Elefante blanco" e "7 Days in Havana" (di cui firma il secondo episodio), entrambi realizzati nel 2012 e presentati in concorso alla 65 edizione del Festival di Cannes nella sezione 'Un certain Regard'. Nello stesso anno Trapero è stato chiamato a far parte della 69ma Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Il suo film, Il Clan , ottiene il Leone d'argento per la Miglior regia alla Mostra del Cinema di Venezia e il premio Goya come Miglior lungometraggio.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy