Natascha McElhone (Natascha Taylor)

HAMPSTEAD, Londra (Gran Bretagna), 14 Dicembre 1971
 

BIOGRAFIA

Natascha McElhone
Attrice. Figlia di due giornalisti, fino all'età di dodici anni prende lezioni di danza irlandese, paese d'origine della madre. Nel 1993 si laurea presso la "London Academy of Music and Drama" e inizia subito a recitare in teatro in drammi come "Riccardo III" e " Il conte di Monte Cristo". Nel 1996 durante una delle sue esibizioni viene notata dal regista James Ivory che le assegna il ruolo di Françoise Gilot nel film "Surviving Picasso - Sopravvivere a Picasso". Nel 1998 sposa il chirurgo plastico Martin Hirigoyen Kelly e ottiene la sua prima parte di rilievo accanto a Jim Carrey in "The Truman Show", mentre l'anno dopo la ritroviamo in "Ronin" con Robert De Niro. La sua carriera decolla velocemente anche se nel 2000 le nasce il figlio, Theo. Nel 2002 recita infatti in ben cinque film, tra cui "Solaris", di Steven Soderbergh, al fianco di George Clooney. Nel 2003 le nasce un secondo figlio, Otis e sceglie di dedicarsi alla televisione. Nel 2007 prende parte alla miniserie tv "The Company" prodotta da Ridley e Tony Scott. Nel frattempo viene scritturata per la serie "Californication" nel ruolo di Karen, amante e musa dello scrittore Hank Moody. Nel 2008 torna di nuovo al cinema nei panni di Loveday nel film "The Secret of Moonacre". Nel maggio dello stesso anno, durante le riprese della seconda stagione di "Californication" mentre è in attesa di un terzo figlio, il 20 maggio, giorno successivo al loro anniversario di matrimonio, viene raggiunta dalla notizia dell'improvvisa morte del marito. Il figlio Rex nasce nell'ottobre del 2008.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy