Marina Hands

Noto anche come: Marina Hands de la Comédie Française

PARIGI (Francia), 1975
 

BIOGRAFIA

Attrice. Figlia del regista e attore teatrale inglese Terry Hands e dell'attrice francese Ludmila Mikaël, è nipote del pittore Pierre Dmitrienko. Nel 1995 si iscrive alla scuola di recitazione Cours Florent, e studia poi al Conservatorio Nazionale d'Arte Drammatica fino al suo diploma nel 1998. In seguito trascorre un anno in Inghilterra per seguire i corsi della London Academy of Music and Arts. Debutta in palcoscenico a Parigi nel 1999 nello spettacolo diretto da Robert Hirsch 'La bel air de Londres', tratto dall'omonima opera di Dion Boucicault. Dopo alcuni anni di intenso lavoro a teatro, nel 2002 arriva per lei l'occasione di lavorare per la prima volta in una produzione cinematografica con il film 'La Fidélité' di Andrzej Zulawski. In seguito recita in due opere del regista Yves Angelo, 'Sur le bout des doigts' (2002), di cui è protagonista, e in 'Les âmes grises' (2004). Nel 2003 recita anche nel fortunato 'Le invasioni barbariche' di Denys Arcand. Nel 2007 partecipa al film 'Lo Scafandro e la Farfalla', premiato a Cannes e ai Golden Globes per la miglior regia. Nel 2008 viene invitata al 61. Festival di Cannes a far parte della giuria della 'Cinéfondation' presieduta da Hou Hsiao Hsien.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy