Italo Zingarelli

LUGO DI ROMAGNA, Ravenna (Italia), 15 Gennaio 1930
ROMA, 29 Aprile 2000
 

BIOGRAFIA

Produttore e regista. Inventore della coppia Bud Spencer - Terence Hill ("Lo chiamavano Trinità",1971, "Continuavano a chiamarlo Trinità", 1972, entrambi di Enzo Barboni, "Più forte ragazzi", 1972 di Giuseppe Colizzi, e "Io sto con gli ippopotami", scritto e diretto dallo stesso Zingarelli nel 1979), si ritira dal mondo del cinema per dedicarsi, dal 1972, alla creazione di un'azienda vinicola in Toscana. Fra i film prodotti nel corso della sua carriera, alcuni del filone mitologico come "Il gladiatore invincibile" (1961, di Antonio Momplet) e "I sette gladiatori" (1962, di Pedro Lazaga) ed alcuni spaghetti western fra cui "Sfida a Rio Bravo" (1965, di Tulio Demicheli) e "L'uomo della pistola d'oro" (1966, di Alfonso Balcasar). Aveva coprodotto anche "C'eravamo tanto amati", di Ettore Scola. Muore a Roma all'età di 70 anni. E' noto anche come Ike Zingarmann.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy