Gene Tierney (Gene Eliza Tierney)

BROOKLYN, New York City, New York (USA), 19 novembre 1920
HOUSTON, Texas (USA), 6 novembre 1991
 

BIOGRAFIA

Gene Tierney
Attrice. Negli anni Trenta inizia a lavorare come fotomodella e interprete teatrale. Scoperta dal produttore Darryl F. Zanuck, viene messa sotto contratto dalla 20th Century-Fox e comincia la sua carriera cinematografica che, nel corso degli anni Quaranta, la porta a lavorare con alcuni dei più importanti registi di Hollywood: Fritz Lang ("Il vendicatore di Jess il bandito", 1940), John Ford ("La via del tabacco", 1941), Henry Hathaway ("Inferno nel deserto", 1941; "Ragazza cinese", 1942), Josef von Sternberg ("I misteri di Shanghai", 1941), Ernst Lubitsch ("Il cielo può attendere", 1943; "Il castello di Dragonwyck", 1946), John M. Stahl ("Femmina folle", 1945), Edmund Goulding ("Il filo del rasoio", 1946) e Otto Preminger, il regista che la guidò nel suo personaggio forse più incisivo, quello di Laura in "Vertigine" (1944; grazie al quale conquistò un Oscar) e che la diresse anche in "Il segreto di una donna" (1949), "Sui marciapiedi" (1950) e "Tempesta su Washington" (1962). Tra gli altri film interpretati vanno ricordati "Il fantasma e la signora Muir" (1947, di Joseph L. Mankiewicz) e "La mano sinistra di Dio" (1955, di Edward Dmytryk). La sua stella comincia ad affievolirsi negli anni Cinquanta, dopo il fallito matrimonio con lo stilista francese Oleg Cassini e la nascita di una figlia affetta da ritardo mentale. L'attrice, infatti, si ammala di depressione e viene ricoverata in una clinica. Le ultime, pochissime apparizioni cinematografiche risalgono alla prima metà degli anni Sessanta, mentre la sua ultima interpretazione è per la TV nella miniserie Scruples (1980). Nel 1979 pubblica la sua autobiografia, "Self portrait", mai pubblicata in Italia, in cui racconta anche il periodo buio della malattia. Viene ricordata per la sua bellezza esotica e per il suo talento, per gli occhi magnetici dal taglio orientale, per l'aura di sensualità e mistero che l'hanno sempre contraddistinta.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy