Barry Levinson

BALTIMORA, Maryland (USA), 6 Aprile 1942
 

BIOGRAFIA

Barry Levinson
Scrittore, regista e produttore. Finite le scuole superiori decide di studiare giornalismo ma presto interrompe gli studi per tentare la carriera nel mondo dello spettacolo. Si trasferisce a Los Angeles, inizia a lavorare per la Oxford Company e a studiare recitazione. Verso la fine degli anni '60 comincia a scrivere testi per programmi televisivi tra cui il "Carol Burnett Show" che gli procura tre Emmy Awards. Nella metà degli anni '70 viene chiamato da Mel Brooks, per cui scrive le sceneggiature dei film "L'ultima follia di Mel Brooks" (1976) e "Alta tensione" (1977). Nel 1982 esordisce nella regia con "A cena con gli amici", girato a Baltimora, la sua città natale, dove ambienterà altri due film, "Tim Men" (1987) e "Avalon" (1990). Nel 1988 vince l'Oscar come miglior regista con "Rain Man". Nel 1991 gira "Bugsy", che ottiene dieci candidature all'Oscar. Tra i numerosi altri film da lui diretti si ricordano "Il migliore" (1984), "Piramide di paura" (1985), "Toys" (1992), "Rivelazioni" (1994), "Sleepers" (1996) e "Sfera" (1998). Ha ricevuto anche tre nominations come sceneggiatore per "... E giustizia per tutti" (1979), "A cena con gli amici" (1982), e "Avalon" (1990).

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy