Barbara Livi

ROMA (Italia), 5 Maggio 1973
 

BIOGRAFIA

Appassionata di nuoto, danza moderna e danza artistica, sport ai quali si dedica sin da piccola, Barbara Livi frequenta per due anni, la scuola di recitazione del "Teatro dei Cocci" a Roma diretta, insieme a Isabella Del Bianco, da Cristiano Censi. In teatro recita diretta da Censi ("Nell'orso" di Cechov") e Umberto Marino ("Volevamo essere gli U2"). Debutta nel cinema nel 1994 con "Storia di una capinera" di Franco Zeffirelli. Tra le altre sue interpretazioni cinematografiche "Notte nella notte" di Angelo Orlando, "Cuore cattivo" di Umberto Marino e "La Rumbera" di Piero Vivarelli. Le sue esperienze televisive, invece, vanno dal debutto nello sceneggiato "Senza fine" di Carlo Nistri per Canale 5, alle più recenti "La luce, le tenebre" (1998) e "Il figlio di Sandokan" entrambe di Sergio Sollima (1999). Sempre nel 1999 interpreta accanto a Gerard Depardieu, anche uno spot della Barilla, diretto da Jean Pierre Jeunet.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy