Alicia Vikander

GOTHENBURG, Västra Götalands län (Svezia), 3 Ottobre 1988
 

BIOGRAFIA

Alicia Vikander
Attrice tra le più promettenti della sua generazione, in pochi anni ha messo in mostra il proprio talento ottenendo presto il riconoscimento internazionale. Nel 2011, ha vinto un prestigioso premio Guldbagge (la versione svedese degli Oscar) come miglior attrice protagonista per la sua interpretazione nel ruolo di Katarina nel dramma svedese "Till det som är vackert" (2010, regia di Lisa Langseth), suo esordio nel lungometraggio cinematografico. L'anno successivo si è messa in evidenza agli European Film Awards come una delle loro 'Shooting Stars' e a febbraio 2013 è stata candidata agli EE British Academy Film Awards nella categoria 'Rising Star'. Appena dopo il debutto cinematografico è esplosa sulla scena internazionale soprattutto con il ruolo di Caroline Mathilde nel film di Nikolaj Arcel "Royal Affair" (2012), acclamato dalla critica e candidato all'Oscar come Miglior Film Straniero. Da quel momento è apparsa in diversi film tra cui "Il quinto potere" (2013, di Bill Condon), "Son of a Gun" (2014, di Julius Avery), "Il settimo figlio" (2014, di Sergei Bodrov), "Operazione U.N.C.L.E. (2015, di Guy Ritchie), "Il sapore del successo" (2015, di John Wells). Ma soprattutto "The Danish Girl" (2015, di Tom Hooper) in cui recita nel ruolo di Gerda, moglie del pittore danese Einar Wegener (primo transessuale della storia, interpretato da Eddie Redmayne), che le vale l'Oscar 2016 come miglior attrice non protagonista.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy