Hanna Polak

KATOWICE, (Polonia)

Regista. Dopo aver studiato recitazione è andata a Mosca per frequentare a Scuola di Cinema. Colpita dalla situazione di abbandono in cui si trovano quasi 9 milioni di bambini senza famiglia dalla caduta dell'URSS, nel 1997 ha fondato una organizzazione no profit per aiutare i ragazzi di strada russi. Nel 2005, insieme al connazionale Andrzej Celinski, ha documentato con maestria e sentimento le condizioni di vita di un gruppo di loro che vivono nella stazione Leningradsky della metropolitana di Mosca.