Francesco Rutelli a Movie Mag

"Un italiano su due non va al cinema, dobbiamo rinnovarci", dice il presidente dell'Anica. Protagonista del magazine di Rai Movie mercoledì 21 giugno alle ore 23.15
Francesco Rutelli a Movie Mag

“Un italiano su due non va al cinema, dobbiamo rinnovarci: a dominare non sono più le piattaforme, ma i contenuti”. A parlare è Francesco Rutelli, Presidente dell’ANICA e protagonista del faccia a faccia con Federico Pontiggia. L’appuntamento con lo speciale di Movie Mag,  l’approfondimento cinematografico targato Rai Movie, è in onda mercoledì 21 giugno alle 23.15 e in replica, sempre mercoledì, nella notte di Rai1.

La stagione cinematografica appena conclusa ha avuto i suoi alti e i suoi bassi, ma cosa ci aspetta in futuro? Quali saranno le sorti del nostro cinema? Lo speciale di Movie Mag ha seguito il convegno dell’ANICA (l’Associazione che rappresenta le industrie del cinema e dell’audiovisivo), dal titolo: “Dove va il cinema italiano?”. Autori, produttori e rappresentanti delle associazioni hanno discusso l’attuale situazione del nostro cinema e la direzione da intraprendere per dare un rinnovato slancio alle produzioni italiane. Movie Mag ha intervistato i protagonisti del dibattito per saperne di più. Dice la sua anche il grande Giuliano Montaldo, quest’anno anche attore protagonista del film Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni.

Nelle sale, speriamo per l’ultimo anno, solo blockbuster americani e noi abbiamo scelto Transformers 5, da domani al cinema. Il nuovo capitolo della saga di fantascienza, basata sugli omonimi giocattoli trasformabili vede nuovamente alla regia Michael Bay. Nel cast Mark Wahlberg, Anthony Hopkins e Laura Haddock, alle prese con un’inversione di ruoli: Optimus Prime e gli altri Autobot, stavolta, dichiarano guerra all’umanità.

Parlando sempre di futuro del nostro cinema, il magazine di Rai Movie va sul set de Il contagio, tratto dall’omonimo romanzo di Walter Siti, nuovo lavoro dei registi Matteo Botrugno e Daniele Coluccini. Movie Mag va alla scoperta del film, un labirinto di destini incrociati dove nove personaggi si muovono in una Roma spaccata tra centro e periferia, ricchezza e povertà, legalità e criminalità.

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy