Russell Crowe In Sand and Blood

L'attore australiano sarà diretto da Saul Dibb in un survival movie ambientato nel Sahara all'inizio del 19° secolo. Tratto da una storia vera
Russell Crowe In Sand and Blood

Russell Crowe sarà il protagonista di In Sand and Blood per la IM Global, un survival movie ambientato in Africa all’inizio del 19° secolo. Progetto che risale al 2010, firmato dallo sceneggiatore di Public Enemies Ronan Bennett e basato sul libro di Dean King Skeletons on the Zahara: A True Story of Survival.
Saul Dibb, già regista di Suite Francaise e di The Duchess, prenderà il timone.
La storia raccontata dal libro è presa dal memoir del capitano di mare americano James Riley, che racconta nel dettaglio come lui e il suo equipaggio vennero catturati in Africa dopo essere naufragati nel 1815 al largo delle coste del Sahara. Il memoir venne pubblicato nel 1817 con il titolo Authentic Narrative of the Loss of the American Brig Commerce e ripubblicato in seguito come Sufferings in Africa, in cui si dava maggiore risalto all’esperienza di schiavitù vissuta da Riley e dai suoi uomini una volta catturati dai predoni del luogo.
Riley fu però bravo a convincere un mercante arabo a comprare lui e alcuni membri del suo equipaggio ingannandolo sul fatto che un ufficiale europeo di stanza in Marocco lo avrebbe ripagato lautamente.
Il libro divenne un bestseller e il presidente Abraham Lincoln lo citava spesso come uno dei testi che lo avevano maggiormente ispirato.
Dopo il debutto alla regia con The Water Divine, uscito all’inizio di quest’anno, Crowe tornerà presto sul grande schermo in The Nice Guys, al fianco di Ryan Gosling.
Il 24 settembre scorso l’attore aveva pubblicato su Twitter questa foto, anticipando di fatto l’ufficialità del suo coinvolgimento nel progetto In Sand and Blood.

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy