Odio l’estate, in Cineteca

Dal 13 al 28 luglio rassegna di proiezioni all'aperto sulla TERRAZZA MIC. Tra i titoli in programma Caro diario di Nanni Moretti, Il laureato di Mike Nichols e Vacanze romane di William Wyler
1 Luglio 2022
Eventi, In evidenza
Odio l’estate, in Cineteca
Caro diario di Nanni Moretti

Dal 13 al 28 luglio 2022 Cineteca Milano MIC presenta ODIO L’ESTATE, rassegna di proiezioni all’aperto sulla magica TERRAZZA MIC per godersi il grande cinema sotto le stelle con un programma di lungometraggi che raccontano di estati roventi.

Apre questo programma Caro diario di Nanni Moretti, ambientato in una Roma estiva e deserta; si prosegue poi con il cult di Mike Nichols Il laureatoPranzo di ferragosto di Gianni D i Gregorio, il classico Vacanze romane di William Wyler, La finestra sul cortile del maestro del brivido Alfred Hitchcock e infine chiude il programma il conturbante La piscina di Jacques Deray con Alain Delon e Romy Schneider.

IL PROGRAMMA DELLA RASSEGNA

🔵 Caro diario
Nanni Moretti, Italia/Francia, 1993, HD, 100’. Int.: Nanni Moretti, Renato Carpentieri.
Film ad episodi in cui Moretti dovrà affrontare alcune disavventure estive, tra una Roma deserta e un malanno mal diagnosticato. Il film è stato premiato per la migliore regia al 47. Festival di Cannes.
📆 Martedì 12 luglio ore 21.15

🔵 Il laureato
Mike Nichols, tratto dall’omonimo romanzo di Charles Webb, USA, 1967, HD, 105’. Int.: Dustin Hoffman, Anne Bancroft.
Terminato il college, Benjamin è alla ricerca del proprio posto nel mondo, diviso tra la passione per la matura sig.ra Robinson e l’amore per la di lei figlia Elaine. Film diventato simbolo di un’intera generazione. Consacrazione definitiva per Dustin Hoffman e vincitore del Premio Oscar per la migliore regia.
📆 Giovedì 14 luglio ore 21.15

🔵 Pranzo di ferragosto
Gianni Di Gregorio, Italia, 2008, HD, 73’. Int.: Gianni Di Gregorio, Valeria De Franciscis.
Un afoso giorno di ferragosto Gianni, uomo di mezza età che vive ancora con la madre, si ritrova ad ospitare tre anziane signore. Presentato alla 65. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il film è stato poi premiato con il David di Donatello per il miglior regista esordiente.
📆 Martedì 19 luglio ore 21.15

🔵 La finestra sul cortile
Alfred Hitchcock, tratto dall’omonimo racconto di Cornell Woolrich, USA, 1954, HD, 112’. Int.: James Stewart, Grace Kelly.
Impossibilitato a muoversi, un fotografo trascorre le giornate osservando dalla finestra i propri vicini. Assisterà ad un omicidio. Uno dei titoli più celebri diretti dal maestro del brivido, candidato a quattro Premi Oscar tra cui migliore regia e migliore sceneggiatura non originale.
📆 Giovedì 21 luglio ore 21.15

🔵 Vacanze romane
William Wyler, USA, 1953, HD, b/n, 119’. Int.: Audrey Hepburn, Gregory Peck.
Sopraffatto da un programma fitto di appuntamenti in giro per l’Europa, la principessa Ann fugge per una notte a Roma. Incontra così il giornalista americano Joe Bradley che la porta nel proprio appartamento.
📆 Martedì 26 luglio ore 21.15

🔵 La piscina
Jacques Deray, Francia/Italia, 1969, HD, 122’. Int.: Alain Delon, Romy Schneider.
Le tranquille ferie estive di una coppia vengono sconvolte dall’arrivo di un ex amante di lei accompagnato dalla giovane figlia. Pellicola diventata cult, anche grazie all’intesa tra i protagonisti Delon e Schneider, fino a qualche anno prima coppia anche nella vita reale.
📆 Giovedì 28 luglio ore 21.15

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy