Napoleon al Colosseo

A Roma il capolavoro muto di Abel Gance. "Una tempesta di immagini", restaurata da Francis Coppola
18 Settembre 2007
Napoleon al Colosseo

(Cinematografo.it/Adnkronos) – Napoleon al Colosseo. In occasione dei 30 anni dell’Estate Romana, verrà proiettato, il 22 settembre alle ore 20 sotto l’Arco di Costantino al Colosseo, la versione restaurata del Napoleon di Abel Gance, capolavoro del cinema muto. L’evento è promosso dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma, in collaborazione con AMIT e Armilla e con il sostegno delle Banche Tesoriere del Comune di Roma, Banca Nazionale del Lavoro, Banca di Roma e Monte dei Paschi di Siena. Le immagini del film saranno accompagnate dalla musica composta da Carmine Coppola, eseguita dal vivo dall’Orchestra di Roma e del Lazio diretta da Michael Zearott e da quella, per organo solista, eseguita da David James. A rendere ancora più coinvolgente lo spettacolo, contribuiranno uno schermo di 33 metri, una cabina di proiezione con 5 proiettori e la buca dell’orchestra posizionata proprio sotto la proiezione. Napoleon, definito da Charlie Chaplin una “tempesta di immagini”, fu realizzata con effetti speciali e innovazioni tecniche straordinarie per quei tempi (1927), come la proiezione simultanea su tre schermi contigui e l’utilizzo di azzardati movimenti di macchina che contribuirono ad impedire la sua caduta nell’oblio. Oggi sarà possibile rivivere l’emozione di questo capolavoro del cinema grazie alla Film Preserve di Robert A.Harris per Zoetrope Studios di Francis Ford Coppola e al continuo lavoro di ricostruzione e restauro che lo storico del cinema, Kevin Brownlow, ha condotto in collaborazione con il British Film Insitute e gli archivi cinematografici di tutto il mondo.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy