Box office, Captain America sempre primo

The Winter Soldier mantiene la vetta del botteghino, tallonato da Divergent. Nymphomaniac debutta al quarto posto
4 Aprile 2014
Box office, Captain America sempre primo
Il poster di Captain America: The Winter Soldier

E’ Divergent, nuova saga fantasy d’oltreoceano, il più agguerrito sfidante di Captain America, che però mantiene la vetta del botteghino (in Italia ha già incassato complessivamente € 3.739.579). E’ quanto emerge dalla lettura dei dati Cinetel sugli incassi di giovedì 3 aprile, che fanno riferimento anche ai nuovi titoli in sala. Tra questi lo sci-fi diretto da Neil Burger e tratto dal romanzo omonimo di Veronica Roth, è quello che si è comportato meglio, piazzandosi al secondo posto del box office con € 101.735, subito dopo Captain America: The Winter Soldier (€ 135.059). Bene anche Nymphomaniac – Vol. 1: il film scandalo di Lars von Trier debutta in quarta posizione (€ 44.286), seguito da Ti ricordi di me? (5°, € 35.901), la nuova commedia di Rolando Ravello, con Ambra Angiolini ed Edoardo Leo.
Fuori dalla top ten tutte le altre novità: Father and Son del giapponese Koreeda è 14° (€ 6.321), nonostante il Premio della Giuria al 66° Festival di Cannes; The Special Need di Carlo Zoratti è 20° (€ 3.485), Nottetempo di Francesco Prisco 24° (€ 2.938), Il pretore di Giulio Base 26° (€ 2.579), I corpi estranei di Mirko Locatelli 55° (€ 582).
Tra i primi dieci incassi di ieri invece: Storia di una ladra di libri (3°, € 79.299), Amici come noi (6°, € 32.068), Quando c’era Berlinguer (7°, € 20.583), Non buttiamoci giù (8°, € 15.796), Mr. Peabody & Sherman (9°, € 13.785), Lei (10°, € 13.001).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy