Addio a Michael Apted

Morto il regista britannico di La ragazza di Nashville, Gorilla nella nebbia e Nell. Aveva 79 anni
Addio a Michael Apted
MICHAEL APTED55th Annual Ace Eddie Awards presented by the American Cinema Editors held at the Beverly Hilton Hotel, Beverly Hills, California, 20th February 2005.portrait headshot Ref: ADMwww.capitalpictures.comsales@capitalpictures.com©ZLipp/AdMedia/Capital Pictures (Webphoto)

(Cinematografo.it/ Adnkronos) – Il regista inglese Michael Apted, noto per aver diretto La ragazza di Nashville, Gorilla nella nebbia e il film della saga di James Bond Il mondo non basta, è morto all’età di 79 anni. Le cause del decesso non sono state rese note.

Regista e produttore molto attivo, Apted era molto conosciuto anche per la serie di documentari televisivi Up, in cui ha seguito le vite di 14 persone di estrazioni sociali diverse, intervistandole ogni sette anni.

Un progetto, partito con 7 Up nel 1964 (diretto dal regista canadese Paul Almond), e proseguito via via con 14 Up, 21 Up ecc., fino a 63 Up del 2019 (tutti diretti da Apted) è considerato da molti un precursore della tv dei reality show. Ma a differenza dei loro epigoni moderni, i protagonisti di ’Up’ tendevano a sparire dalle luci della ribalta nei sette anni che intercorrevano tra ogni capitolo.

Thomas Schlamme, presidente della Directors Guild of America, l’associazione dei registi statunitensi, ha detto che Apted era un “visionario senza paura” la cui eredità sopravviverà.

Nato Aylesbury, una cittadina della contea del Buckinghamshire, il 10 febbraio del 1941, Apted avrebbe compiuto 80 anni tra poche settimane. Il suo ultimo film per il cinema è stato Codice Unlocked, l’action thriller uscito nelle sale nel maggio del 2017, interpretato da Noomi Rapace, Orlando Bloom, Toni Collette, John Malkovich e Michael Douglas.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy