TINTORERA

MESSICO - 1977
Ricco e spensierato play-boy, Esteban che si fa esoticamente chiamare Steve, noleggia una lussuosa barca da diporto e divide il proprio tempo tra feste e pesca in un porto turistico del Messico. Fatta conoscenza con Patricia, la ospita; quindi, dopo un iniziale litigio con Miguel a causa della stessa ragazza, la cede allo stesso. Patricia, scesa in mare al mattino molto presto, viene divorata dalla Tintorera, un gigantesco esemplare di femmina dello "squalo tigre". Miguel, divenuto amico di Steve, fa vita in comune con lui e la britannica Gabriela. Il "ménage a trois" dura allegramente sino a che lo stesso Miguel non finisce tra le fauci della Tintorera. Steve, nonostante la partenza di Gabriela, si consola con altre donne. Solo quando anche Cinthia viene sbranata, il vitellone matura disegni di vendetta e non si placa sino a che negli abissi colpisce mortalmente la vorace femmina-squalo.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: NORMALE TECHNICOLOR
  • Tratto da: RACCONTO OMONIMO DI RAMON BRAVO
  • Produzione: CONACINE
  • Distribuzione: PAC (1977)
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy