SINFONIA DI PRIMAVERA

FRUHLINGSSINFONIE

GERMANIA - 1983
Nel 1828 Roberto Schumann non ha che 18 anni. Abbandonati gli studi di giurisprudenza, per lui non c'è che il pianoforte ed il demone della composizione, pur tra smarrimenti e dubbi sui propri mezzi espressivi. Gli dà lezioni Friedrick Wieck, un buon musicista e direttore di Lipsia, commerciante di pianoforti e, soprattutto, impresario della figlia Clara. La fanciulla non ha che nove anni, ma un saldo legame si stabilisce tra lei e Roberto: avvezza alla dura disciplina di un padre-manager ed ai virtuosismi pianistici alla moda, Clara è affascinata dai palpiti che sostengono le pagine del giovane studente sassone e diventa presto un eccellente concertista. Il film è una biografia di Schumann, dalla giovinezza fino al contrastato matrimonio con Clara Wieck e, allo stesso tempo, la storia di quel grande amore romantico, punteggiato da lettere, addii e ritrovamenti e perfino da un amaro processo, avendo Wieck ostacolato in ogni modo la passione dei due giovani innamorati e poi amanti, ritenendo egli Schumann un uomo senza successi e senza avvenire. Wieck uscirà sconfitto, ma a Clara toccherà in prosieguo di vivere con gli otto figli di un uomo dalla mente poco a poco sconvolta, restando - lei già carica di fama - come oscurata dalla luce di quel genio, alla fine affermatosi a Lipsia, a Praga, a Vienna come in tutta Europa e che si spegnerà pazzo a soli 46 anni di età.
  • Durata: 105'
  • Colore: C
  • Genere: BIOGRAFICO
  • Specifiche tecniche: NORMALE
  • Produzione: ALLIANZ FILM PRODUCKTION BERLINO PETER SCHAMONI FILMPRODUCKTION MUNCHEN
  • Distribuzione: DLF (1986) - GENERAL VIDEO, SAN PAOLO AUDIOVISIVI, CECCHI GORI HOME VIDEO
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy