SCHIAVE BIANCHE

LE BAL DES ESPION

ITALIA, FRANCIA - 1960
Flora, fidanzata a Franco, per il desiderio di farsi una posizione come cantante, accetta le profferte di un losco individuo, che l'ingaggia per una tournée all'estero. La ragazza si trova presto in una città dell'Oriente, Smirne, nelle reti di un avventuriero, Gallizzi, che in realtà è un spacciatore di droghe e una spia. La ragazza, accortasi presto in qual pasticcio si è posta vorrebbe scappare, ma non può. Le è stato ritirato il passaporto ed è strettamente sorvegliata dai sicari di Gallizzi. Zarko, emissario di una banda rivale, d'accordo con Schenker capo banda e Olivia ex-amante di Gallizzi, cerca di convincere Flora a sottrarre alcuni documenti riservati a Gallizzi. A questo punto entra nel gioco anche un giornalista, Brian, in cerca di elementi per un grosso colpo giornalistico, e nello scontro fra le due bande molti uomini dell'una e dell'altra parte, trovano la morte. Gallizzi che deve trasferire un pericoloso microfilm all'estero, fingendo di voler consentire a Flora di ritornare in patria, nasconde nella valigia della ragazza il microfilm e la fa imbarcare sull'aereo per Tunisi insieme al fidanzato, che era venuto a cercarla a Smirne. Prima della partenza di Flora le due bande rivali vengono nuovamente a conflitto a fuoco e si distruggono. A Tunisi Flora è fermata dalla polizia, che ha scoperto nella valigia il microfilm, ma ella può dimostrare la propria innocenza e definitivamente ritornare in patria col fidanzato.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy