Le folli notti del dottor Jerryll

The Nutty Professor

USA - 1963
Le folli notti del dottor Jerryll
Il Prof. Julius S. Kelp, un eccentrico tipo di scienziato dal carattere mite e dal fisico mingherlino, stanco di essere deriso dagli studenti per questa sua inferiorità, trova una soluzione vitaminica che gli dà la possibilità di affermarsi clamorosamente di fronte ai suoi ironici denigratori. Pero', quando cessa l'effetto della pozione, Kelp ritorna il timido scienziato. Comincia cosi' per lui una doppia vita: durante il giorno egli è il mite professore di scienze, di sera Buddy Love, il mondano "fusto" temuto dagli uomini e ammirato dalle donne. Della situazione risente anche Stella, la piu' leggiadra delle universitarie, che continua a simpatizzare con il Professore e, contemporaneamente, si sente dominata dall'esuberante personalità di Buddy. Kelp, incuriosito da questo sdoppiamento della personalità, ne cerca la spiegazione risalendo all'infanzia che egli ha trascorso in campagna, dominato da una madre risoluta e battagliera che comandava a bacchetta il padre mite e remissivo. Dopo qualche tempo anche nei genitori di Kelp si è prodotta una sorprendente metamorfosi; ed il segreto viene presto svelato: il Prof. Kelp ha spedito loro la formula chimica segreta della sua invenzione perchè non andasse perduta e il padre non ha perso tempo nell'usarla.
  • Altri titoli:
    Der verrückte Professor
    Docteur Jerry et Mister Love
    El professor guillat
  • Durata: 107'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO, COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:1.85)
  • Produzione: ERNEST GLUCKSMAN PER LA JERRY LEWIS ENTERPRISES INC., PARAMOUNT
  • Distribuzione: PARAMOUNT - CIC VIDEO - PARAMOUNT HOME ENTERTAINMENT

NOTE

- PRESENTATO NELLA SEZIONE SPECIAL AL 70.MO FESTIVAL DI BERLINO (2020).

CRITICA

"Divertentissima, e tutt'altro che banale, parodia del celebre romanzo di Stevenson, che l'estemporaneo regista Jerry Lewis rivolta come un guanto per adattarla alle proprie inesauribili doti di mimo e sbeffeggiare nel contempo la leggenda del maschio americano tutto muscoli e ben poco altro. Guarda caso come l'ex socio Dean Martin". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 25 ottobre 2002)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy