LA FRECCIA AZZURRA

ITALIA, SVIZZERA, LUSSEMBURGO - 1996
Nel suo negozio la Befana riceve gli ordini per i doni della notte del 6 gennaio. Il suo assistente, il perfido dottor Scarafoni, la costringe a letto con una falsa influenza per prendere in mano la situazione. Il suo scopo è di arricchirsi servendo solo i figli dei clienti facoltosi. Francesco, povero ed orfano, sa che non vedrà esaudito il suo desiderio di avere in dono il trenino "Freccia Azzurra". Ma nel negozio i giocattoli, capita la situazione, decidono di agire.
  • Durata: 92'
  • Colore: C
  • Genere: ANIMAZIONE
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Tratto da: LIBERAMENTE TRATTO DAL RACCONTO OMONIMO DI GIANNI RODARI
  • Produzione: MARIA FARES PER LA LANTERNA MAGICA - FAMA FILM - MONIPOLY PRODUCTIONS
  • Distribuzione: MIKADO

NOTE

REVISIONE MINISTERO AGOSTO 1996.
DIRETTORE DELLE ANIMAZIONI: SILVIO PAUTASSO.
LA VOCE DI SCARAFONI E' DI DARIO FO.
LA VOCE DELLA BEFANA E' DI LELLA COSTA.
IL FILM HA RICEVUTO I LABEL: EUREKA AUDIOVISUAL E TELEFONO AZZURRO.
DAVID DI DONATELLO 1997 PER MIGLIORE MUSICISTA A PAOLO CONTE.

CRITICA

"Nei confronti della freccia azzurra non si può non nutrire un particolare affetto, non fosse altro per come il film è stato presentato a Venezia, finalmente fuori dagli addetti ai lavori e dai cinefili e invece con il pienone alla grande di una miriade di bambini entusiasti. " (Federico Chiacchiari, Cineforum, settembre1996).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy