LA DONNA DAI DUE VOLTI

LE GRAND JEU

FRANCIA - 1934
LA DONNA DAI DUE VOLTI
Rovinato da losche speculazioni, abbandonato dalla donna al cui amore aveva tutto sacrificato, il protagonista si arruola nella Legione Straniera. Nelle campagne contro i ribelli del Marocco, nel vino, nei facili piaceri riesce ad affogare ogni ricordo, fin quando una donna, per la sua strana rassomiglianza con quella che lo aveva tradito, non cancella di un colpo tutti gli sforzi da lui fatti per presentargli, più a vivo che mai, il passato. Nasce tra i due una relazione fatta di amore da una parte, di morboso rimpianto dall'altra. Un delitto, commesso in un momento di gelosia, lega ancor più i due che decidono di ritornare in Francia. All'atto dell'imbarco il legionario rivede l'altra donna che non ha mai dimenticato. Sogna allora di riallacciare la relazione di un tempo e con uno stratagemma fa partire sola quella che si era scelta a nuova compagna. Ma è per la seconda volta brutalmente respinto dalla antica amata. E' la fine. Non gli rimarrà che il vino e il desiderio della morte nella prossima campagna del Riff.
  • Durata: 120'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: FILMS DE FRANCE

NOTE

AIUTO REGISTA: MARCEL CARNE'.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy