LA CASA DELLE DONNE

ITALIA - 2003
LA CASA DELLE DONNE
All'inizio del secolo scorso, nelle campagne intorno a Bari, da un uomo benestante, Rocco, dalle sue tre concubine (Checchina, Marietta e la serva Pasquina) nasce una famiglia composita in cui, in molti casi, paternità e maternità risultano incerte. Dal rapporto fra Rocco e Checchina nascono Palma e Fedora (probabilmente figlie del bracciante Pasquale); da Rocco e Marietta nasce Guido (riconosciuto dal bracciante), da Pasquina nasce Giacinta (che viene riconosciuta da Checchina). Una volta in età da marito Fedora decide di sposarsi con un ragioniere e di traferirsi a Bari per sfuggire a quel clima divenuto insostenibile. Ma ben presto il resto della famiglia decide di seguirla stabilendosi con lei in un palazzo al centro della città. Dopo alterne vicende che durano fino agli anni Ottanta, si assisterà all'affermazione della 'generazione delle donne', che riusciranno a prendere il sopravvento sugli uomini della casa.
  • Durata: 98'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, SOCIALE
  • Tratto da: ROMANZO OMONIMO DI MARIA MARCONE (ED. PALOMAR, BARI)
  • Produzione: GIUSEPPE GIACCHI E ENNIO PONTIS PER RESH
  • Distribuzione: RESH
  • Data uscita 14 Maggio 2003

NOTE

FILM REALIZZATO CON IL SOSTEGNO DEL MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI.

LA VOCE DELL' INTRODUZIONE E' DI VITO SIGNORILE.

CRITICA

"Piacerà a chi ama i film con tante storie, i racconti fiume, grossi debitori della narrativa ottocentesca. 'La casa delle donne' è stato fatto tre anni fa ma solo ora ha trovato una distribuzione". (Giorgio Carbone, 'Libero', 18 luglio 2003)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy