Il grande cielo

The Big Sky

USA - 1952
Una spedizione risale il Missouri con l'intento di fare incetta di pellicce: la guida il francese Jourdonnais, coadiuvato da Zeb. Alla spedizione s'uniscono Boone Caudill, nipote di Zeb, ed il di lui amico, Jim Deakins. Jourdonnais ha salvato la vita ad una giovane indiana, "Occhio d'anitra", figlia del capo dei terribili "Piedi neri": la fanciulla fa parte della spedizione e Jourdonnais intende di valersi di lei per ottenere l'amicizia e la collaborazione della sua tribù. La navigazione contro corrente deve superare notevoli difficoltà: gli uomini della spedizione sono costretti a difendere la loro goletta dagli attacchi dei dipendenti della Compagnia dei cacciatori di pellicce, che, senza troppi scrupoli, cerca di disfarsi dei concorrenti. Alla spedizione vengono tese delle imboscate, si tenta d'incendiare la goletta e di rapire "Occhio d'anitra", che pero' viene ripresa ai rapitori: alla fine gli aggressori vengono sbaragliati. Ad un certo punto "Occhio d'anitra" scompare misteriosamente: avvicinata, in un amichevole incontro, la tribù dei "Piedi Neri", la spedizione troverà la fanciulla in mezzo ai suoi nelle vesti di principessa. Boone e Jim sono innamorati entrambi della fanciulla indiana: questa ha concesso la sua amicizia a Boone, ma il suo cuore appartiene a Jim, ch'ella sposa secondo il rito della sua gente.

CAST

NOTE

PRIMA: AGOSTO 1952

CRITICA

"Celebre e altrettanto noioso western del grande e eclettico Howard Hawks, che procede a passo strascicato tra avventura e umorismo. I paesaggi visibilmente di cartone, un bianco e nero di scadente qualità e un doppiaggio da mettere i brividi non rendono giustizia agli sforzi del giovane Kirk Douglas e dei suoi troppi compagni di viaggio". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 26 agosto 2003)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy