IL DIAVOLO NELLO SPECCHIO

LIBEL

GRAN BRETAGNA - 1959
IL DIAVOLO NELLO SPECCHIO
Jeffrey è un pilota canadese. Mentre è di passaggio a Londra assiste per caso in uno studio televisivo a una trasmissione e riconosce in uno degli ospiti Sir Mark Loddon, un uomo conosciuto anni prima durante la prigionia in Germania. Sir Mark sembra però a disagio e mostra di non ricordarsi di lui. Jeffrey ricollega che nello stesso campo di prigionia c'era un altro uomo, Frank Welney, che assomigliava molto a Loddon ed inizia a sospettare che questi abbia ucciso Loddon e preso il suo posto nella società sposando addirittura la sua fidanzata, Margaret. Questo spiegherebbe l'imbarazzo e gli evidenti vuoti di memoria dell'amico. Jeffrey dà la storia in pasto ai giornali scandalistici e Mark, che soffre di amnesie, è incerto se denunciarlo per calunnie. Spinto da Margaret, Mark porta Jeffrey in tribunale dove crolla sotto le accuse del pilota. Mark non ricorda nulla della prigionia né della fortunosa fuga. Anche Margaret, sua moglie, inizia a dubitare. Però, quando in aula viene condotto un povero demente, sfigurato e sfregiato, la luce sembra entrare nella sua mente...
  • Durata: 100'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM, METROSCOPE
  • Tratto da: LAVORO TEATRALE DI EDWARD WOOLL
  • Produzione: ANATOLE DE GRUNWALD PER MGM
  • Distribuzione: MGM

NOTE

- GLI ABITI DI OLIVIA DE HAVILLAND SONO DI CHRISTIAN DIOR
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy