FATHER DAMIEN

BELGIO, OLANDA - 1999
Nel diciannovesimo secolo, le isole Hawaii sono appena state colonizzate e gli indigeni scoprono a loro spese l'esistenza di malattie come l'influenza o il tifo, portate dagli Europei. Il Governo provinciale, non potendo gestire il gran numero di nativi ammalati, destinati quasi sempre a morte certa per la mancanza di anticorpi, decide di mandarli sull'isola di Molokai. Quando l'Ordine Missionario di Honolulu temendo per le anime degli indigeni esiliati, decide di inviare sull'isola una persona per convertire al cattolicesimo tutti gli ammalati in punto di morte, si offre volontario il belga Padre Damien. Ciò che trova al suo arrivo è desolante: tutti gli abitanti vivono come condannati a morte e sono abbandonati a loro stessi. Padre Damien, sfidando le ire dei suoi superiori, rende Molokai un posto vivibile, facendosi mandare cibo, semi per coltivare, legname per costruire e poi suore, preti e il necessario per un ospedale, sacrificando infine la sua vita per ridare dignità agli esiliati.
  • Colore: C
  • Genere: BIOGRAFICO, DRAMMATICO
  • Tratto da: BIOGRAFIA SCRITTA DA HILDE EYNIKEL
  • Produzione: ERA FILMS
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy