DRAMMA NEL PORTO

ITALIA - 1965
Giorgio il Nero, giovane scaricatore del porto di Genova generalmente ben voluto, è costretto ad ingaggiare un pugliato con un rozzo collega che aveva fatto delle insinuazioni a proposito del suo amore per la bella Luisa, sua amante. Nel corso della lotta, l'avversario cade in malo modo batte il capo e muore. Giorgio non si rassegna ad affrontare una condanna, anche se probabilmente mite, ed emigra clandestinamente recandosi in America. Qui si stabilisce e sotto il nome di Giorgio Black fa fortuna: avendo avuto notizia della morte di Luisa, avvenuta qualche tempo dopo la sua fuga, si forma in America una nuova famiglia. Dopo parecchi anni l'ex scaricatore, divenuto un ricco commerciante ritorna, solo, a Genova e rintraccia l'amico Giovanni che a suo tempo l'aveva aiutato a fuggire. Dopo alcuni giorni passati lietamente insieme Giorgio scopre casualmente che Bianca Maria, una bella ragazza ventenne, che tutti credono figlia di Giovanni, è il frutto del suo amore giovanile per Luisa, morta nel darla alla luce. Giovanni che ha allevato con ogni cura Bianca Maria, la quale gli è molto affezionata ed è ora fidanzata ad un marittimo si rifiuta dapprima di rivelare alla fanciulla la verità Anche Giorgio finisce col persuadersi che è meglio tacere: prima di partire vorrebbe però assicurare l'avvenire della figliola ma le sue premure sembrano sospette alla ragazza e soprattutto al geloso fidanzato. Giorgio trova egualmente il modo di beneficare la figliola e il futuro genero; ma quando questi apprendono tutta la verità Giorgio imbarcato sul transatlantico, ha già ripreso la via del ritorno. I due giovani non possono far altro che portarsi sotto bordo con un motoscafo e inviare di lì al partente il loro riconoscente saluto.

CAST

CRITICA

"E' una vicenda convenzionale e di scarso interesse. Interpretazione modesta". (Segnalazioni Cinematografiche).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy