Conan il barbaro

Conan the Barbarian

USA - 1982
Conan il barbaro
La tribù di Conan conosce il segreto dell'acciaio con il quale forgia le spade dei suoi guerrieri. Uomini a cavallo attaccano di sorpresa il villaggio. Nessuno si salva ad eccezione di pochi bambini tra i quali Conan, che vengono portati via come schiavi e adibiti alla grande macina. Con il passare degli anni, a quella vita crudele sopravvive solo Conan che si è trasformato in un gigante spietato il cui solo scopo è vendicare la morte dei genitori. Attraverso varie avventure nelle vesti di invincibile gladiatore e poi ladro temerario, Conan, assieme a Valeria e Sabotai, penetra nella reggia di Re Osric che gli affida il compito di riportargli la figlia che Tulsa Doom, capo dei fanatici della potente setta del doppio serpente, ha rapito soggiogandola alla sua volontà. Conan riconosce in Tulsa Doom l'assassino dei suoi genitori. La sua forza non è però pari alla potenza di Tulsa Doom che ha facilmente ragione di lui. Solo l'intervento di Valeria e Sabotai riusciranno a salvarlo e a porlo nelle condizioni, accomunando l'astuzia e la forza, di vendicarsi del malvagio stregone e salvare la figlia di Osric.
  • Durata: 128'
  • Colore: C
  • Genere: MITOLOGICO
  • Specifiche tecniche: J-D-C CAMERAS, TODD-AO 35, SCOPE 35 MM (1:2.35)
  • Tratto da: personaggio Conan il barbaro, protagonista di una serie di racconti e romanzi di Robert Ervin Howard
  • Produzione: DINO DE LAURENTIIS
  • Distribuzione: FOX RICCI E MARINELLI (1982)- DOMOVIDEO, TWENTIETH C. FOX HOME ENTERTAINEMENT
  • Vietato 14

NOTE

- PRODUTTORE ESECUTIVO: DINO DE LAURENTIIS (NON ACCREDITATO).

CRITICA

"E' un film ideologicamente rozzo, un decadente inno alla forza, un facinoroso invito alla barbarie e alla vendetta." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 93. 1982))
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy