Bam gua Nat

COREA DEL SUD - 2008
Dopo essere stato condannato perché colto in stato di ebbrezza per un miscuglio di marijuana e alcool, Sung-nam, un pittore coreano quarantenne, riesce a fuggire e vola a Parigi. Giunto nella capitale francese, trova riparo in un albergo gestito da un connazionale ed inizia a girovagare per la città. L'uomo ha una forte nostalgia della moglie lasciata a casa ma quando conosce una giovane studentessa d'arte, anche lei coreana, inizia pian piano ad innamorarsi di lei e della città che li ospita.

CAST

NOTE

- IN CONCORSO AL 58MO FESTIVAL DI BERLINO (2008).

- FUORI CONCORSO AL 26. TORINO FILM FESTIVAL (2008).

CRITICA

"In attesa che anche le pro loco italiane facciano girare film coreani (o cinesi) in Italia, rallegriamoci che questo ambizioso (è intriso di nostalgia della Nouvelle vague), interminabile spot, da noi non arrivi." (Maurizio Cabona, 'Il Giornale', 13 febbraio 2008)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy