Agente Lemmy Caution, missione Alphaville

Alphaville, une étrange aventure de Lemmy Caution

FRANCIA - 1965
Agente Lemmy Caution, missione Alphaville
L'agente Lemmy Caution viene inviato in missione in una città extraterrestre per liberare il professor Von Braun e far luce sulla scomparsa degli agenti che l'hanno preceduto. Presentatosi come inviato di un giornale e riuscito a stento a liberarsi di alcuni individui che tentavano di ucciderlo, Lemmy scopre, con l'aiuto di Natacha, figlia di Von Braun, che Alphaville è guidata dittatorialmente da un cervello elettronico, l'Alpha 60, in base ad una ferrea logica di formule che toglie agli abitanti qualsiasi autonomia di giudizio e di azione sotto pena di morte. Lemmy Caution avvicina Von Braun e, al suo rifiuto di seguirlo, lo uccide. Privato del suo inventore e guida, l'Alpha 60 "impazzisce" e gli abitanti della città muoiono o restano privi d'ogni capacità d'azione. L'agente si allontana da Alphaville portando con sé Natacha; la ragazza lentamente ritrova in se stessa quei valori sentimentali e morali che le permetteranno di vivere in un mondo libero.
  • Durata: 98'
  • Colore: B/N
  • Genere: FANTASCIENZA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA
  • Tratto da: dal poema "Capitale de la douleur" di Paul Éluard
  • Produzione: ANDRÉ MICHELIN PER CHAUMIANE( PARIGI), FILMSTUDIO (ROMA)
  • Distribuzione: MEDUSA - AVO FILM, DVD: RAROVIDEO (ECCENTRICHE VISIONI)

NOTE

- SCENEGGIATURA PUBBLICATA DALLE EDIZIONI LORRIMER, LONDRA (COLLANA "CLASSIC AND MODERN FILM SCRIPTS" N. 159).

- ORSO D'ORO AL FESTIVAL DI BERLINO 1965.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy