Matteo Garrone

ROMA (Italia), 15 ottobre 1968
 

BIOGRAFIA

Matteo Garrone
Regista. Figlio del critico teatrale Mirco Garrone, negli anni della scuola si impegna con successo nel tennis. Si diploma al Liceo Artistico di Roma nel 1986. Lavora per alcuni anni come aiuto operatore per poi dedicarsi a tempo pieno alla pittura. Nel 1996 vince il Sacher Festival con il cortometraggio "Silhouette". L'anno seguente realizza il suo primo lungometraggio "Terra di mezzo" che vince il premio speciale della giuria al festival Cinemagiovani di Torino. Lo stesso anno gira un documentario a New York dal titolo "Bienvenido Espirito Santo". Nel 1998 firma la co-regia, con Massimo Gaudioso e Fabio Nunziata del corto "Un caso di forza maggiore". "Ospiti" è il suo secondo lungometraggio. Nel 2000 è alla Mostra del Cinema di Venezia nella sezione 'Cinema del presente' con "Estate romana". Nel 2002 è alla 'Quinzaine des Réalisateurs' a Cannes con "L'imbalsamatore", con cui nel 2002 vince il Premio Aiace. Tre anni dopo è in concorso al 54. Festival di Berlino con in film "Primo Amore", che vince l'Orso d'argento per la migliore colonna sonora. Nel 2008 e nel 2012 vince il Grand Prix al Festival Cannes rispettivamente con "Gomorra" (tratto dall'omonimo romanzo di Roberto Saviano) e "Reality", commedia agrodolce incentrata sul miraggio del successo attraverso i 'reality show'.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy