Bob Dylan (Robert Allen Zimmerman)

Noto anche come: Sergei Petrov

DULUTH, Minnesota (USA), 24 maggio 1941
 

BIOGRAFIA

Bob Dylan
Musicista. A volte noto anche come: Sergei Petrov, Robert Zimmerman. Nasce a Duluth, una cittadina vicina al confine con il Canada, dove il padre Abe lavora per la Standard Oil Company. A sei anni si trasferisce con la famiglia, di origine ebraica, a Hibbing dove il padre apre con i fratelli un negozio di componenti elettrici. Si appassiona alla musica già durante le scuole superiori, impara a suonare il pianoforte e la chitarra e fonda la sua prima band, i Golden Chords. Nel 1959 si iscrive all'Università del Minnesota ma dedica la maggior parte del suo tempo ad esibirsi nei locali di Minneapolis e St. Paul con il nome di Bob Dylan (ispirato al poeta Dylan Thomas). Dopo solo un anno, lascia gli studi e arriva a New York, per andare a trovare il suo idolo Woody Guthrie agonizzante in un letto d'ospedale. Riesce a inserirsi in una cerchia di cantanti folk e inizia ad esibirsi nei locali del Greenwich Village. Nel 1961 firma il suo primo contratto discografico con la Columbia e realizza il suo primo disco. Con gli album successivi si impone tra i più grandi cantanti folk e soprattutto come una delle voci più rappresentative della contestazione giovanile. Nel 1965 suona al festival di Newport e apre la strada all'elettrificazione della musica folk (fino ad allora suonata solo in forma acustica) con grande disappunto dei cultori di questo genere musicale. Ma Dylan non se ne cura, va avanti per la sua strada e con l'album "Bring It All Back Home", in cui unisce l'anima della musica folk con lo stile del rock, raggiunge il successo internazionale, vince il suo primo disco di platino e parte per un tour mondiale con il suo gruppo, The Band. Nel luglio del '66 viene coinvolto insieme alla moglie Sara Lowndes (sposata nel novembre del '65, dopo la fine della relazione con la cantante Joan Baez) in un terribile incidente con la moto. Sparisce dalle scene per qualche anno e in questo periodo passa molto tempo con la famiglia e produce insieme alla Band (da cui si separa artisticamente nel 1976) una quantità di materiale inedito (alcuni brani verranno incisi nel 1975 dando vita alla raccolta "The Basement Tapes"). Lasciate da parte le proteste e la lotta politica, gli album successivi sono più introspettivi e influenzati da diversi generi musicali. Nel 1973 realizza la colonna sonora del film "Pat Garret e Billy the Kid" di Sam Peckinpah. Nel 1977 realizza il film "Renaldo e Clara" - un documentario girato durante il tour del '75 cui presero parte artisti come Joan Baez, Joni Mitchell e Allen Ginzberg, in cui scene dal vivo si intrecciano a scene recitate - che riceve pessime critiche. Alla fine degli anni '70 si converte al Cristianesimo, ma dopo qualche anno ritorna alla religione ebraica e si reca in pellegrinaggio in Israele. Gli anni '90 lo vedono protagonista soprattutto di performances dal vivo in giro per il mondo, tra cui l'apparizione al concerto in onore del Papa a Bologna nel settembre 1997 (nonostante qualche mese prima fosse stato ricoverato in ospedale per un attacco di istoplasmosi al cuore). Nel corso della sua carriera e' stato cantante folk, rock, country, blues, acustico ed elettrico, commerciale ed elitario, contestatore e predicatore, reazionario e innovatore, campagnolo, zingaro, drogato, vegetariano, ebreo e cristiano, ha realizzato oltre trenta dischi e ricevuto numerosi premi tra cui alcuni il Grammy Onorario alla carriera nel 199, l'Oscar e il Golden Globe 2001 per la miglior canzone con il brano "Things Have Changed", colonna sonora del film "Wonder Boys" di Curtis Hanson. Nel 1970 ha ricevuto una laurea ad honorem dall'Università di Princeton, nel 1989 è stato iscritto nella 'Rock and Roll Hall of Fame con un discorso tenuto in suo onore dal cantante Bruce Springsteen e nel 1990 ha ricevuto in Francia la nomina a 'Commandeur dans l'Ordre des Artes et des Lettres'. Il 13 ottobre 2016 viene insignito del Premio Nobel per la letteratura. E' padre di cinque figli: quattro (tra cui Jakob che sta seguendo le orme paterne ottenendo un discreto successo con la sua band, i Wallflowers) li ha avuti dalla prima moglie Sara (da cui ha divorziato nel 1977), mentre la figlia Desiree Gabrielle, nata nel 1985, l'ha avuta dalla seconda moglie, la cantante Carrol Dennis sposata nel 1986 e da cui ha divorziato nel 1992.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy