Agata Apicella Moretti (Agata Apicella)

REGGIO CALABRIA (Italia), 1921
ROMA (Italia), 19 Ottobre 2010
 

BIOGRAFIA

Agata Apicella Moretti
Professoressa di Lettere al liceo classico e madre del regista italiano Nanni Moretti. È nota al pubblico cinematografico per aver interpretato se stessa in "Aprile" (1998), film diretto da suo figlio e candidato alla Palma d'oro al Festival di Cannes. Una delle scene in cui compare, ultrasettantenne, è rimasta nella memoria di tutti gli amanti e non del cinema di Moretti. Seduta in salotto accanto al figlio, assiste delusa all'annuncio televisivo della vittoria di Silvio Berlusconi alle elezioni politiche del 1994. Nanni Moretti assegna lo stesso cognome della madre al protagonista di molti suoi film che si è ritagliato addosso: Michele Apicella. In realtà, pur mantenendo lo stesso nome e talune peculiarità caratteriali, il personaggio varia da pellicola a pellicola: dal disoccupato di "Io sono un autarchico" (1976) allo studente fuori corso di "Ecce bombo" (1977), dal regista frustrato di "Sogni d'oro" (1981) al professore di matematica di "Bianca" (1983), fino al pallanuotista ex dirigente del Pci di "Palombella rossa" (1989).

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy