Un viaggio (non) a senso solo

Dal 27 novembre su Fox Life la miniserie Anna. Quella che (non) sei con Giulia bevilaqua. Uno spaccato dell'universo femminile, visto dalle donne
17 novembre 2017
In evidenza, Tv
Un viaggio (non) a senso solo
Giulia Bevilacqua

Una seconda possibilità per ripensare la propria vita, cambiare strada e, perché no, inseguire un sogno.
Anna. Quella che (non) sei parte proprio da qui, da una inaspettata seconda opportunità.
In onda su FoxLife (canale 114 di Sky) dal 27 novembre, il lunedì alle 21:05, questa serie vede protagonista Giulia Bevilacqua (È arrivata la felicità, Il contagio, Distretto di polizia) nei panni di Anna.
Anna è una 35enne fortemente indipendente che ha da poco cambiato lavoro e ha iniziato una nuova relazione sentimentale. La sua vita sembra aver preso la direzione che ha sempre desiderato. Ma non tutto è come sembra.
In 4 episodi da 6 minuti, la seguiremo in un viaggio che la porterà a interrogarsi sui suoi veri desideri. In questo percorso incontrerà tre donne profondamente diverse tra loro che la spingeranno a riflettere sulla sua vita: una donna in carriera, determinata, sofisticata e affascinante, con una vita ricca di impegni e una relazione tormentata; una studentessa riservata e insicura, innamorata dei propri sogni e con un rapporto difficile con il padre; infine una bambina, intelligente e sensibile, che guarda al futuro con quello sguardo candido tipico dei più piccoli.
Gli episodi di Anna. Quello che (non) sei saranno disponibili su mercedes.foxlife.it dal giorno dopo la messa in onda, insieme a interviste e contenuti speciali.
Per aggiudicarsi un’esperienza di guida eccezionale, è possibile partecipare al concorso legato alla serie e vincere un corso di guida sportiva al volante di una delle Stelle firmate Mercedes-AMG.
Tratta da un soggetto di Claudia Catalli e con la regia di Mauro Mancini, Anna. Quella che (non) sei è realizzato da FoxLab, la business unit di Fox Networks Group Italy dedicata alle iniziative speciali e al branded entertainment in collaborazione con Mercedes-Benz.

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy