Martin Luther King in sala

14 Febbraio 2022

San Valentino da festeggiare celebrando l’amore per la verità, quello che ci aspetta oggi, a partire dalle 19.30, al Farnese ArtHouse di Roma con la presentazione di “Martin Luther King VS FBI” di Sam Pollard.

Con l’introduzione in collegamento video dello stesso regista, e in presenza di Gian Luca Pisacane (giornalista e critico cinematografico della Rivista del Cinematografo), e di Riccardo Noury, (portavoce nazionale Amnesty Internatinal Italia), inizierà la tre giorni nelle sala italiane (14-15-16 febbraio) grazie a Wanted Cinema del docu-film che si pregia del patrocinio di Amnesty International Italia, e che rivela per la prima volta i retroscena dell’ossessivo controllo dell’FBI nei confronti di Martin Luther King, grazie a nuovi filmati e documenti resi accessibili dal Freedom of Information Act.

Il regista Sam Pollard (già vincitore di un Emmy Award con “By the People: The Election of Barack Obama” e nominato agli Oscar per “4 Little Girls”) esplora l’accanimento del governo statunitense sugli attivisti di colore.

Il docu-film, ponendo degli interrogativi, importanti oggi come allora, in materia di etica e privacy, fa riflettere sulla contrapposizione tra l’allora direttore dei servizi segreti John Edgar Hoover e Martin Luther King, due potenti e iconiche figure che, nonostante le loro differenze, si sono proposte come difensori del Sogno Americano.

Ce ne parla il nostro Gian Luca Pisacane.

Servizio di Giacomo d’Alelio

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy