Weekend al cinema

Tremano le sale, arriva Draquila della Guzzanti. Poi Notte folle a Manhattan, l'azione di Fragasso e il romantico Dear John
7 Maggio 2010
Weekend al cinema

Ben cinque film italiani in uscita nel weekend e ben due documentari. A partire da Draquila – L’Italia che trema, il doc-inchiesta di Sabina Guzzanti che approda anche sulla Croisette portando all’estero le recenti macerie politiche e sociali del terremoto aquilano. Un doc da esportazione. E Fratelli d’Italia di Claudio Giovannesi , analisi fresca e spontanea dell’immigrazione e delle seconde generazioni in Italia. Un buon esempio di cinema del reale.
Due le opere prime. Esordio dietro la mdp in “rima baciata” per l’attrice Stefania Sandrelli con Christine/Cristina, che porta in sala la storia proto femminista della poetessa medievale Cristina da Pizzano, codiretto insieme al compagno Giovanni Soldati, interpretato dalla figlia Stefania. Dopo la Berlinale arriva il debutto atipico nel panorama italiano di Alessandro Aronadio, Due vite per caso, fotografia del disagio giovanile dei nostri tempi. Protagonista Lorenzo Balducci, figlio di Angelo Balducci, e ora al centro delle cronache perché il padre lo avrebbe favorito nella carriera cinematografica. Ancora cinema di genere per Claudio Fragasso, che con Le ultime 56 ore coniuga azione e dramma, interpretato tra gli altri da Gianmarco Tognazzi e Luca Lionello.
Il regista di Una notte al museo porta una nuova commedia con i popolari comici americani Steve Carell e Tina Fey: un po’ commedia, un po’ action e molto humour mainstream. In sala anche Dear John, storia d’amore old-fashioned di Lasse Hallstrom, Puzzole alla riscossa con Brendan Fraser nella commedia family dal messaggio ecologista di Roger Kumble e Aiuto vampiro di Paul Weitz.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy