Weekend al cinema

Il cuore grande di Pupi in sala con I primi della lista e Il paese delle spose infelici. Nuove Lezioni di cioccolato per Argentero, due star per One Love
11 Novembre 2011
Weekend al cinema
Il cuore grande della ragazze

Dopo il Festival di Roma arriva nelle sale cinematografiche da questo weekend il film di Pupi Avati, Il cuore grande delle ragazze. A completare il cartellone della settimana Il paese delle spose infelici di Pippo Mezzapesa, Lezioni di cioccolato 2 di Alessio Maria Federici, I primi della lista di Roan Johnson, One Day di Lone Scherfig e Immortals di Tarsem Singh in versione 3D. Un grande ritorno invece, per Il Re Leone, distribuito dalla Walt Disney già nel 1994 e riproposto adesso in 3D.
L’Italia di prima metà degli anni ’30 è quella raccontata nel film Il cuore grande delle ragazze di Pupi Avati dove Carlino Vigetti interpretato da Cesare Cremonini, figlio di contadini molto ambito dalle ragazze, ottiene il permesso di corteggiare Maria e Amabile Osti, figlie dei proprietari terrieri Sisto e Rosalia e in età da marito, ma dall’aspetto tutt’altro che piacevole. Il ritorno a casa della terza figlia Osti, la bella e giovane Micaela Ramazzotti nella veste di Francesca, sconvolgerà i piani di tutti: infatti, tra lei e Carlino sarà colpo di fulmine.
Liberamente ispirato al romanzo omonimo di Mario Desiati (Mondadori) la pellicola di Pippo Mezzapesa con Aylin Prandi, Rolando Ravello Il paese delle spose infelici. La storia è quella di Veleno, un ragazzo di quindici anni. Il ragazzo ha nuovi amici diversi da lui, sono figli della strada e hanno un capo indiscusso, Zazà, autentico talento del calcio. L’allenatore Cenzoum confida che presto di Zazà si accorgerà un club importante e lo porterà via dallo squallore di un piccolo paese del Sud con l’inquinamento che le ciminiere spargono nell’aria, con la droga e, su tutto, con le invettive di Vito Cicerone, politico locale in ascesa. Veleno e Zaza’ diventano inseparabili, la loro diversità li completa in un’età che è di passaggio, fino a quando non comparirà sulla scena la bellissima Annalisa.
Il cioccolato è il protagonista del film di Alessio Maria Federici con Luca Argentero e Hassani Shapi Lezioni di cioccolato 2. Infatti, dopo essere stati uniti dalla passione per il cioccolato i destini di Mattia e Kamal tornano a incrociarsi: Kamal, infatti, ha in mente un nuovo progetto e Mattia, i cui progetti edilizi non hanno sortito gli effetti sperati, decide di aiutarlo. Tuttavia, Kamal ha i suoi buoni motivi per non fidarsi di Mattia e soprattutto della sua passione per le belle ragazze, dal momento che sua figlia Nawal è rientrata in Italia dopo un periodo di studi all’estero.
E’ una storia vera quella raccontata da Roan Johnson ne I primi della lista con Claudio Santamaria. Una storia avvenuta il 1° giugno 1970 quando il movimento studentesco di Pisa riceve la preoccupante notizia di un imminente colpo di Stato militare. Per evitare i rastrellamenti, ai più esposti politicamente viene consigliato di trascorrere qualche giorno lontano da casa e tra loro c’é il cantautore Pino Masi, compositore dell’inno di Lotta Continua. Quando viene raggiunto dalla notizia, Pino si trova nella sua soffitta e, insieme a lui, ci sono due liceali ventenni, Renzo Lulli e Fabio Gismondi che attendono da molto tempo un “provino” con lui. Così, quando Pino gli propone di accompagnarlo con la loro A112 fuori città, accettano e si dirigono verso il confine jugoslavo. In uno stato di paranoia sempre crescente, i tre ragazzi si convincono tra di loro del pericolo imminente e, dopo aver telefonato a casa e bruciato agendine e documenti che possano collegarli ai movimenti di sinistra, fanno rotta verso l’Austria. Quando però si accorgono di non avere documenti validi per l’espatrio, davanti a loro si pone un’unica via d’uscita.
Un’amicizia che dura tutta la vita quella di Emma Morley e Dexter Mayhew protagonisti del film One Day di Lone Scherfig con Anne Hathaway e Jim Sturgess. I due dopo aver trascorso insieme l’intero giorno della loro laurea vivranno insieme momenti importanti della loro vita. E’ il 15 luglio 1988 e Emma e Dexter hanno 20 anni, si sono appena laureati e sono convinti che nella vita tutto sia possibile. Dopo aver passato insieme una notte appassionata le loro strade si divideranno, ma continueranno a inseguirsi per due decenni, pensandosi sempre con nostalgia e desiderio, e ogni 15 luglio si trasformerà per loro in un appuntamento speciale in cui raccontarsi le rispettive esperienze. Riusciranno a capire che il loro è vero amore?
Esce anche Immortals 3D, di Tarsem Singh con Henry Cavill e Mickey Rourke. Il sanguinario re Hyperion, alla ricerca dell’Arco magico che potrebbe liberare i Titani rimasti imprigionati nel Monte Tartarosun, dovrà vedersela con il giovane Theseus, scelto segretamente da Zeus per combattere il malvagio Re e salvare il suo popolo da una terribile minaccia.
Torna sugli schermi in 3D Il Re Leone riproponendo la storia di Mufasa, il possente leone, re della savana, è in festa con la consorte Sarabi per la nascita dell’erede Simba, che il babbuino sciamano Rafiki mostra alla variegata folla di animali che esulta ai piedi della grande rupe che funge da trono. Tuttavia, il maligno e invidioso Scar, fratello di Mufasa, complotta con l’aiuto delle iene per eliminare fratello e nipote e accedere al trono. Dopo essere scampato a una serie di incidenti provocati dal perfido zio ed essere stato ingiustamente accusato della morte di Mufasa, Simba fugge via. Rimasto solo, il leoncino viene adottato dal suricato Timon e dal facocero Pumbaa, che lo esortano a prendere la vita con filosofia, seguendo il motto locale “Hakuna Matata”: senza preoccupazione. Passa il tempo e Simba è cresciuto e si è dimenticato del suo rango, ma l’incontro con l’amica d’infanzia Nala – sfuggita alla disastrosa situazione della sua gente, con Scar e le iene che dominano una savana ormai deserta di piante e di animali – e l’intervento di Rifiki – che fa apparire l’ombra di Mufasa per esortare Simba alla lotta – convinceranno il giovane erede al trono a tornare indietro e riprendersi il trono, per restituire così la savana alla bellezza e armonia di un tempo.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy